.

.

Semi di Indivia Gigante

Semi di Indivia Gigante

Semi di Indivia Gigante (Cichorium endivia)
Confezione di 100 semi.
Varietà rustica, produttiva, vigorosa, forma un pomo compatto che raggiunge i 35 cm. di diametro, con un cuore pieno, che diviene naturalmente bianco anche senza ricorrere all'imbianchimento artificiale. Descrizione Spesso confusa con la "cugina" cicoria (entrambe appartengono allo stesso genere Cichorium),
1,65 €
Peso netto:
  • 0.185 g
Quantità

Totale Valutazione Totale Valutazione:

0 1 2 3 4
0/5 - 0 recensioni

Vista valutazione
0 1 2 3 4 0
0 1 2 3 0 0
0 1 2 0 1 0
0 1 0 1 2 0
0 0 1 2 3 0

  Aggiungi recensione Vedi recensioni Vedi recensioni

SEMI DI INDIVIA GIGANTE (CICHORIUM ENDIVIA)

Confezione di 100 semi.

Varietà rustica, produttiva, vigorosa; forma un pomo compatto che raggiunge i 35 cm. di diametro, con un cuore pieno, che diviene naturalmente bianco anche senza ricorrere all'imbianchimento artificiale.
Descrizione
Spesso confusa con la "cugina" cicoria (entrambe appartengono allo stesso genere Cichorium), l'indivia sviluppa una rosetta di foglie assai increspate le quali formano un cespo piuttosto lasso.
L'imbianchimento delle foglie si esegue raccogliendole e legandole con un filo di rafia. La varietà belga, Indivia Belga, si presenta a forma di grosso sigaro color crema perché fatta crescere al buio; questa tecnica consente alle foglie di rimanere bianche e più tenere.
Varietà
Si presenta fondamentalmente in due varietà: la varietà classica detta crispum (particolare in foto) e la varietà latifolium, comunemente chiamata scarola.
Tra la varietà crispum ricordiamo: la Riccia fine d'estate, la Riccia fine di Ruen, la riccia grossa di Pancalieri, la Riccia a cuore giallo.
Tra la varietà scarola ricordiamo: la Gigante degli ortolani, la Dilusia, la Bionda a cuore pieno, la Cornetto di Bordeaux.
Coltivazione e raccolta
La pianta predilige terreni molto fertili, sciolti e ricchi di sostanza organica. Si semina in semenzaio e si mette a dimora quando le piantine hanno quattro o cinque foglie, rispettando la distanza di 25–30 cm sulla fila e 30–40 cm tra le file.
Le irrigazioni devono essere frequenti finché le piante non formano il cespo, poi vanno a diradare onde evitare il marciume delle foglie e del colletto.
La raccolta si esegue in autunno, inverno e all'inizio primavera.
Avversità
L'indivia può essere attaccata dalla peronospora e dalla ruggine, nonché da parassiti animali come gli afidi e la lumaca.
Alimentazione
Dal punto di vista nutrizionale va evidenziato il buon contenuto di vitamina A.
P 269
4980 Articoli

Scheda tecnica

Semi selezionati con cura?
Sementi raccolte a mano
HEIRLOOM ?
BIO Semi ?
Semi bio
Commestibile?
Commestibile

Riferimenti Specifici

Specials products

related Products

Recensioni Recensioni (0)

Sulla base 0 recensioni - 0 1 2 3 4 0/5
Filtro:
0 1 2 3 4 (0)
0 1 2 3 0 (0)
0 1 2 0 1 (0)
0 1 0 1 2 (0)
0 0 1 2 3 (0)